no gioco patologicono gioco patologico

Giocare alle Slot AWP Online nei Casinò

 

netbetSi sente spesso parlare di slot machine AWP, tuttavia, altrettanto spesso non si comprende appieno quali macchinette rientrino in tale categoria. Innanzitutto, precisiamo che con AWP si indica l'espressione inglese Amusement With Prizes, che possiamo tradurre piuttosto sinteticamente come "divertimento con dei premi in palio".

Tale frase riassume a meraviglia le due caratteristiche essenziali di queste apparecchiature: infatti, esse rappresentano una moderna forma di intrattenimento caratterizzata dalla possibilità di realizzare delle vincite in denaro, più o meno sostanziose.

 

 

Slot Machine AWP, New Slot e Slot Comma 6a: che differenza c'è?

Queste tre espressioni, in realtà, individuano lo stesso tipo di macchinette che è possibile trovare in bar, sale slot e altri tipi di esercizi commerciali, ma considerato sotto aspetti diversi. AWP è una sigla più in voga nel mondo anglosassone e ne abbiamo già visto il significato. New Slot, invece, ha un contenuto più generico e indica il fatto che queste macchinette hanno delle caratteristiche più moderne e interamente basate sull'elettronica. Per la verità, le slot di ultima generazione vengono definite New Slot 2, per distinguerle da quelle della generazione precedente che sono comparse nel 2006 e che rappresentano le New Slot propriamente dette.

Infine, quando di parla di Slot Comma 6a si adotta una definizione più giuridica, in quanto si fa riferimento all'articolo 110 del Testo Unico delle Leggi di Pubblica Sicurezza (il TULPS), vale a dire la norma che disciplina il settore di questi giochi. Le slot AWP di comma 6a debuttano nel nostro paese nel 2008 e rappresentano la naturale evoluzione delle comma 6, che invece sono meno recenti essendo arrivate nel 2006. Le differenze tra queste macchinette riguardano in primo luogo il costo delle puntate minime. Con le comma 6a per giocare bisogna inserire almeno un euro e la vincita massima (emessa in contanti) è pari a 100 euro, mentre le macchinette prodotte negli anni precedenti consentono puntate e vincite massime di importi inferiori.

La novità essenziale delle slot machine AWP appartenenti alla generazione post 2008 è comunque la presenza di un efficiente sistema anti-frode che si basa sulla connessione costante tra macchinetta e server dei gestori, al fine di controllare che tutte le partite si svolgano in modo corretto. Quando la slot rimane disconnessa per almeno quattro giorni, la scheda attiva il blocco in automatico dell'apparecchiatura.

La legge fissa anche il payout minimo garantito di queste macchinette che è pari al 75% ed è riferito a un arco di 140.000 partite. Giocare con le comma 6a è particolarmente consigliato per l'alto livello di sicurezza che queste slot riescono a garantire, in quanto è difficile che vengano manomesse e pertanto avrete la certezza che ogni partita si starà svolgendo in modo regolare e non dovrete quindi aver paura che qualcuno vi stia fregando i soldi, per dirla in modo piuttosto semplice.

 

Per vincere con le Slot AWP ci vuole solo fortuna?

Questa è una delle domande che ricorrono sempre quando si parla di slot machine o, in generale, quando si tocca l'argomento del gioco d'azzardo. La risposta, anche stavolta, è piuttosto simile alle altre volte in quanto senza un pizzico di fortuna non si farà mai molta strada, soprattutto quando si gioca con le slot machine. Tuttavia, vogliamo essere molto chiari in relazione a un aspetto, ovvero i payout. Giocare con le apparecchiature presenti negli esercizi commerciali può essere comodo perché sono piuttosto facili da trovare e magari mentre attendiamo un amico possiamo ingannare l'attesa. I vantaggi però finiscono qui, soprattutto se sull'altro piatto di un'ipotetica bilancia poniamo le slot machine presenti nei casinò online.

Anche se apparentemente può sembrare la stessa cosa, giocare online è in proporzione molto più remunerativo perché salvo casi sporadici i payout superano nella maggior parte dei casi il 90, mentre le slot AWP dei bar devono garantire solo il raggiungimento del 75%. Una differenza del 15% può apparire poco significativa e sicuramente lo è quando ci si fa una partitina da un paio di euro, tuttavia questo piccolo scarto inizia a pesare in modo piuttosto serio quando si gioca con una certa frequenza e con cifre più elevate. Ovviamente, tale variazione nel payout tra le due tipologie di slot machine ha una spiegazione e, sicuramente, non è determinata dal fatto che i casinò online siano più benevoli nei confronti dei giocatori.

In realtà, sia i gestori degli esercizi commerciali che quelli dei casinò piazzano nei propri locali le slot machine esclusivamente per trarre un profitto. Dai soldi incassati, sottraendo le vincite, deve rimanere una quota che permetta di coprire le spese (tasse, energia elettrica etc.), ma i casinò online possono usufruire di un pubblico enormemente più vasto rispetto alla clientela di un bar o di una rivendita di tabacchi, quindi possono permettersi di guadagnare di meno su ogni singola partita proprio perché sanno che il numero di mani giocate sarà molto più elevato.

Alla fin fine, comunque, questo genere di ragionamenti hanno un'utilità relativa per noi giocatori. Sapere quanto incassano i casinò cambia davvero poco, anche se ciò serve a farci capire che le slot possono farci vincere ma anche farci perdere tutto quello che abbiamo accumulato. L'importante è sapere che giocare con le slot AWP va bene solo per un tempo e cifre piuttosto limitati, perché più si prolunga la partita e maggiore sarà la convenienza di una slot machine online.