no gioco patologicono gioco patologico

Le Regole Fondamentali per Giocare al Poker Online

 

gd casinoIl poker, anche nella sua versione online, mantiene le sue regole fondamentali. La differenza sostanziale risiede nel fatto che sia molto più difficile "leggere" i propri avversari, poiché non vedendoli risulta molto complicato comprendere alcuni comportamenti dei giocatori al tavolo. In realtà, anche giocando online è possibile interpretare alcuni segnali, anche se imparare a farlo richiede un po' d'esperienza. Tuttavia, questo genere di abilità è alla portata di tutti, anche se probabilmente non tutti i giocatori riusciranno a ottenere gli stessi risultati, come è naturale che sia.

Andiamo ora ad elencare e conoscere meglio tutti gli aspetti che ci potranno essere utili per migliorare i nostri risultati giocando a poker online. Ricordatevi di non trascurare mai nulla e, anche se all'inizio non sarà facile considerare tutti gli aspetti che vi illustreremo, cercate di sviluppare il vostro gioco poco alla volta: con un po' di costanza, impegno e molta pazienza vi accorgerete che le vostre abilità col tempo miglioreranno a vista d'occhio.

In questa occasione, ci concentreremo principalmente su una serie di regole non scritte, per così dire. Vale a dire, un complesso di principi che non saremo obbligati a rispettare in quanto previsti dal regolamento, ma che probabilmente ci troveremo a dover applicare per vincere qualche partita in più o per avere ragione di avversari furbi come dei volponi. Per tutto quanto concerne le regole di gioco vere e proprie, per il momento, vi rimandiamo alle pagine dedicate alle singole varianti di Poker online.

 

I Tells nel Poker Online: la psicologia conta

Quando parliamo di tells nel poker tradizionale ci riferiamo prevalentemente ad atteggiamenti fisici (movimenti degli occhi o degli arti, tic, postura, tono di voce e molto altro) del giocatore. Il linguaggio del corpo ci aiuta non poco a scoprire quando un nostro avversario sta bluffando oppure ha il punto, ma come fare quando si gioca online e non possiamo guardare il nostro avversario negli occhi? Ecco il motivo per cui nel poker online è necessario fare attenzione ai tells, in quanto celano preziose informazioni su cui adesso faremo luce.

 

  • TIMING - Quando parliamo di questo tell, ci riferiamo al tempo che un giocatore impiega solitamente a compiere un'azione. Se stiamo giocando su di un solo tavolo (vivamente consigliato se siete alle prime armi) sarà facile rendersi conto di quanto i nostri avversari impieghino prima di prendere una decisione. Ciò ci aiuterà a capire molto del loro gioco. Se ad esempio un giocatore è solito agire velocemente ad ogni mano, nel momento in cui dovesse trovarsi a riflettere più a lungo, probabilmente ci sarà un motivo. Starà pensando a come gestire bene un grosso punteggio oppure come intavolare un bluff per portarsi a casa un ricco piatto. Non avremo un'informazione precisa, ma è evidente che bisognerà prestare particolare attenzione.
  • BETTING PATTERNS - Questo tell è comune anche al poker live ed è legato agli importi delle puntate. Osservate bene quali sono gli importi che sono soliti utilizzare nelle puntate i vostri avversari. Se un giocatore ogni volta che entra in gioco rilancia due volte il grande buio con un punto medio, quando utilizzerà un rilancio molto più grande probabilmente avrà un giustificato motivo per farlo. Osservando bene tutte le mani giocate, anche quelle in cui non siete coinvolti, scoprirete spesso le sue carte ed in base alle sue puntate potrete scoprire in anticipo un range di mani che potenzialmente potrebbe possedere o anche se sta bluffando.
  • TILT - Soprattutto ai principianti, capita spesso, in seguito ad una mano persa in modo clamorosamente sfortunato, di giocare in modo insensato, effettuando grosse puntate o addirittura degli all-in in maniera completamente irrazionale. Approfittate sempre di queste situazioni che solitamente vi consentiranno di incassare dei piatti molto grandi. Tenete d'occhio i giocatori che perdono piatti molto ricchi, perché da un momento potrebbe cominciare a dare i numeri e darvi l'occasione di eliminarli dal tavolo.

Questi sono i principali fattori che vi dovrete abituare a considerare e vedrete che, mano a mano che acquisirete la giusta esperienza, vi permetteranno di fare la differenza e di vincere soldi a poker online. Non dimenticate, tuttavia, che prima di tutto dovrete studiarvi bene le regole e la matematica del gioco e, se non avete ancora la dovuta esperienza, sarà meglio che vi sediate a tavoli gratuiti o dal costo di iscrizione estremamente contenuto. Ricordate anche che queste considerazioni valgono anche per gli altri giocatori. Sappiate che il vostro modo di giocare sarà sempre sotto osservazione, quindi non limitatevi a seguire sempre uno stesso canovaccio, variate spesso il gioco evitando così di fornire indizi agli avversari o, ancora meglio, cercate di lasciare tells ingannevoli: l'effetto sorpresa è sempre stato un fattore decisivo in molte attività umane.

 

I software di tracking

Un altro strumento molto utilizzato specialmente dai professionisti, ma che può essere impiegato anche da semplici appassionati, sono i software esterni che, leggendo tutte le informazioni legate all'andamento della partita, sono in grado di realizzare un profilo dei vostri avversari elaborando delle statistiche che ci indicheranno le abitudini di ciascun giocatore. Provate ad immaginare, ad esempio, quanto sia importante sapere che un avversario rinuncia a giocare una mano tutte le volte che subisce un controrilancio se non possiede una coppia d'assi. Grazie al software, saprete che, ogni volta che l'avversario in questione rilancia, vi basterà controrilanciare per aggiudicarvi il piatto. Questo è solo un piccolo esempio delle potenzialità di questi software. Immagazzinare nella memoria tutte queste informazioni potrebbe essere davvero un'impresa ardua, ecco perché la tecnologia viene in nostro soccorso.

Il più famoso e utilizzato si chiama Holdem Manager, reperibile in versione dimostrativa direttamente sul sito del produttore e che potrà poi essere acquistato anche in versione definitiva ad un prezzo variabile in funzione dei tavoli sui quali lo andrete ad utilizzare. L'unico limite è dato dal fatto che non ne esiste una versione tradotta in italiano e, quindi, per poterla padroneggiare a dovere sarà necessaria una minima conoscenza della lingua inglese.

Vi consigliamo di avvalervi di uno di questi software solo nel momento in cui avrete maturato una certa esperienza di gioco e comunque solo nel caso in cui amate giocare su più tavoli in contemporanea, cosa che rende difficile se non impossibile il controllo delle abitudini dei vostri avversari. In caso contrario sarà molto meglio, come già suggerito, di documentarvi tramite libri e le varie community online che vi aiuteranno a muovere i primi passi nell'affascinante mondo del poker. Questi programmi hanno, infatti, un costo e giocare su molti tavoli vi consentirà di recuperare rapidamente l'investimento iniziale, ma non ha senso farlo quando a malapena siamo in grado di gestire una sola mano di gioco. Ricordate di essere sempre cauti, i tavoli sono sempre disponibili quindi mai andare di fretta!