no gioco patologicono gioco patologico

Giocare a Chemin de Fer una variante del Blackjack Online

netbet

Un'altra variante di Baccarat molto giocata sia in Europa che oltreoceano è rapprentata dallo Chemin de Fer. Il gioco si svolge sempre tra il banco ed il giocatore e i punteggi utilizzati sono i medesimi del gioco del Baccarat comune, una mano di Chemin de Fer si svolge secondo dinamiche molto differenti. In primo luogo, per giocare si prendono sei mazzi di carte francesi, ma la differenza più lampante è costituita dal fatto che il ruolo del Banco non è occupato dal personale del casinò, bensì da uno dei giocatori che sono seduti al tavolo. Il casinò, comunque, riscuoterà sempre una quota su ogni vincita.

 

Come si gioca a Chemin de Fer?

Il Banco, infatti, verrà gestito di volta in volta da uno dei giocatori presenti al tavolo (in genere al tavolo possono sedersi fino a 9 giocatori, anche se possono effettuare puntate anche gli spettatori in piedi). Tale ruolo è importante in primo luogo perché il Banco, oltre a distribuire le carte, scegliendo la somma da rischiare determina anche la puntata massima.

Il giocatore, invece, potrà  decidere se effettuare una puntata pari all'intero importo scelto dal Banco (dichiarando a voce alta Banco!) o, in alternativa, alla metà. In realtà, talvolta, più giocatori possono puntare fino a raggiungere la cifra richiesta, ma riceveranno sempre e solo una mano di due carte. Le mani si svolgono come nel Baccarat tradizionale, prima si effettuano le puntate e terminata questa fase il Banco estrae dal sabot due carte per il giocatore e altrettante per sé.

L'obiettivo dello Chemin de Fer è quello di realizzare un punteggio il più possibile vicino a 9, con le stesse modalità previste nel Baccarat: se il punteggio ottenuto con due carte non è ritenuto soddisfacente, è possibile chiedere una terza carta e il valore delle carte si somma sottraendo eventualmente le decine dal totale. Anche in questo caso, in caso di 8 o 9 di uno dei due giocatori, l'altro non può chiamare carta. Inoltre, ottenendo con le due carte iniziali un punteggio di 8 il giocatore deve dichiarare la frase "Le Petit!", mentre se fa 9 dirà "Le Brutal!".

Se a vincere è il giocatore, questi può incassare la puntata senza alcun vincolo, mentre se la mano è vinta dal Banco questi può mantenere la somma in gioco per la mano seguente oppure incassarla e lasciare il Banco (ma può comunque continuare a giocare). In tal caso, il Banco passerà di mano attraverso un'asta tra i presenti: il miglior offerente se ne aggiudicherà la gestione. Ciascun giocatore può chiamare Banco consecutivamente per un massimo di tre volte: esauriti tali tentativi, non potrà più effettuare tale mossa. Il Banco, per mettere in salvo parte delle vincite, può anche dimezzare la posta in gioco, ma solo dopo aver vinto almeno tre mani in successione.

 

Strategie per vincere a Chemin de Fer

Conoscere bene le regole vi aiuterà a poter vincere più facilmente, oltretutto lo Chemin de Fer, come anche le altre varianti di Baccarat, può offrire dei payout sempre molto elevati soprattutto se paragonati con quelli di altri giochi. Ciò, naturalmente va a tutto vantaggio dei giocatori. Premettendo che chi è alle prime armi farebbe meglio ad approfittare, soprattutto nella fase iniziale, della modalità a Soldi Finti che tutti i casinò online legali mettono a disposizione dei propri clienti, le strategie che vi consigliamo di usare per vincere a Chemin de Fer comprendono vari tipi di consigli.

In primo luogo, vi suggeriamo di chiamare la terza carta sempre quando il punteggio iniziale è pari o inferiore a quattro. In caso di punteggio pari a 5, invece, la scelta è più rischiosa ma anche in queste situazioni generalmente è opportuno chiedere carta. Invece, è generalmente caldamente sconsigliato l'uso di una terza carta in presenza di punteggi pari a 6 o a 7: il rischio di ritrovarsi con un punteggio molto più basso è davvero forte, anche se nessuno vi vieterà di farlo e chissà che il rischio non venga remunerato dalla Dea Bendata. In ogni caso, analogamente al Baccarat, nemmeno nello Chemin de Fer è contemplata la possibilità di sballare, quindi la terza carta non potrà mai farvi perdere automaticamente la mano.

Lo Chemin de Fer è un gioco tutt'altro che difficile, tuttavia, richiede delle specifiche abilità da parte del giocatore. Nel momento in cui avrete guadagnato la giusta padronanza del gioco, potrete iniziare a far sul serio, ma evitate di esagerare: stabilite una cifra massima che siete disposti ad investire e non effettuate puntate più grandi di 1/50 del totale posseduto: ciò vi consentirà di superare senza troppe difficoltà i momenti in cui la sorte vi sarà avversa e se avete intenzione di fare qualche puntata "sopra le righe" limitatevi a un paio di tentativi e stop. Per quanto concerne le differenze tra la variante online e quella live, in realtà il gioco si svolge allo stesso modo, salvo per il fatto che il gioco dal vivo è più coinvolgente ma ha dei tempi più cadenzati e meno sbrigatevi. In tutti i modi, se imparerete a giocare nei casinò virtuali, sarete in grado di fare bella figura anche confrontandovi con avversari reali e viceversa.